Città di Ras Gharib

Ras Ghareb è la seconda città più grande del Governatorato del Mar Rosso e la più importante città egiziana nella produzione di petrolio. È il più settentrionale del Markaz (comune) nel Governatorato del Mar Rosso. Per un certo periodo, la città di Ras Gharib è stata la capitale del Governatorato di Al-Bahr Al-Ahmar.

Posizione della città di Ras Gharib

 Ras Gharib si trova 150 km a nord di Hurghada, sulla costa del Mar Rosso. Il Governatorato di Suez lo confina a nord, a sud con la regione di Gabel El-Zait. Tuttavia, il Golfo di Suez si trova a est e Al-Menia e Beni Suef a ovest. Inoltre, due villaggi appartengono a questa città; Zaafarana a nord e Wadi Dara a sud. Ha una superficie di 10.464,46 km².

Storia della città di Ras Gharib

Ras Ghareb proviene dalla montagna di (Ghareb), alta 1750 m, vicino a questa regione. Gli egiziani fondarono la città nel 1932 con l’avvio del primo giacimento di produzione di petrolio.

Nel 1871, il designer francese Gustave Eiffel, che progettò la Torre Eiffel a Parigi, sviluppò questo faro. Eccezionalmente, era l’unica cosa nella regione in quel momento. La sua fondazione avvenne durante il regno di Khedive Ismail. Il faro di Ras Ghareb si trova nella zona di Saqqala, sulla costa della città di Ras Ghareb.

Il Regno d’Egitto istituì questo faro dopo l’apertura del Canale di Suez. Lo scopo era guidare le navi, garantire la navigazione marittima e allontanare le navi dalle barriere coralline: il faro si trova su un cerchio di 28,213 gradi nord e 33,68 di longitudine est.

Ora, il faro di Ras Ghareb appare come uno dei più antichi fari del mondo. Pertanto, il governo egiziano ha registrato il faro di Ras Ghareb nell’elenco dei monumenti islamici e copti del governatorato del Mar Rosso.

Economia

Ras Gharib City è uno dei principali centri di produzione di petrolio in Egitto. L’Anglo-Egyptian Oil Company (un ramo della Royal Dutch Shell) iniziò l’estrazione di petrolio e poi la compagnia petrolifera nazionale egiziana.

La produzione di petrolio è la principale attività economica della città. Nel 1930 produsse 3/1 della produzione egiziana. Attualmente realizza circa il 70% della produzione totale. Molte compagnie petrolifere nazionali, estere, miste e private partecipano alla produzione di petrolio.

Popolazione

Circa 60.000 persone abitano la città di Ras Gharib, la maggior parte delle quali lavora nel settore della produzione di petrolio.

Allagamento

L’area di Ras Gharib ha ricevuto forti piogge durante il 26-27 ottobre 2016. I dati della missione di misurazione delle precipitazioni tropicali hanno rilevato che le precipitazioni vicino a Ras Gharib erano di circa 10 mm/giorno. Indubbiamente, questa quantità anormale di pioggia ha portato a inondazioni improvvise nella zona. Di conseguenza, ha causato la morte di decine di persone. Inoltre, ha danneggiato infrastrutture e proprietà.

Energia eolica di Ras Ghareb

Lo sviluppo del progetto è iniziato nel 2009. Nell’aprile 2013, la società di trasmissione elettrica egiziana ha emesso la richiesta di proposte per costruire, possedere e gestire il primo progetto di parco eolico da 250 MW nel Golfo di Suez, città di Ras Gharib.

Di conseguenza, il 14 dicembre 2017, questo progetto ha ottenuto il suo finanziamento. Quindi gli appaltatori hanno ricevuto l’avviso di procedere lo stesso giorno. Infine, il 31 ottobre 2019 il progetto ha raggiunto la data di operatività commerciale (COD).

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.