The monastery in Nagada city

Governatorato di Qena

Il Governatorato di Qena si estende per 168 km lungo il fiume Nilo e dista 577 km dal Cairo. Confina con il governatorato di Sohag a nord, con il governatorato di Luxor a sud, con il governatorato di Al-Bahr Al-Ahmar (Mar Rosso) a est e con il governatorato della New Valley a ovest.

Storia del governatorato di Qena

Qena è uno dei 27 governatorati dell’Egitto. Questo governatorato ha una storia e un patrimonio profondamente radicati come tutti i governatorati situati nella Valle del Nilo. La storia di questo governatorato si estende fino a quando la storia della civiltà in Egitto. Possiamo ottenere molto sulla storia di questo governatorato dai rimanenti monumenti antichi egiziani a Naqada e Dendera.

 Più tardi, Muhammad Ali, che iniziò a governare l’Egitto nel 1805, divise il paese in direzioni. Uno di questi direttori si chiamava Girga, o Alto Egitto. Di conseguenza, questa direzione aveva un certo numero di città tra cui Mishta, nel nord, ed Esna, nel sud. A quel punto, c’era una città chiamata Qena in questa direzione.

Con la nuova divisione dimostrativa ai governatorati nel 1960, Qena divenne un governatorato che si estendeva dal sud del governatorato di Sohag fino alla città di Esna, nel sud. Nel 2009, Luxor si è diviso per formare un nuovo governatorato.

Divisione amministrativa del Governatorato di Qena

Il governatorato di Qena è composto da 11 divisioni amministrative o 11 città centrali:

  • Abu Tesht
  • El Waqf
  • Dishna
  • Farshut
  • Nuova Qena
  • Naga Hammadi
  • Naqada
  • Quft (Gebtu o Coptos)
  • Qena
  • Qus

Le suddette città centrali (Markazes) hanno unità locali rurali, con villaggi subordinati.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.