The Temple of Horus in Edfu

Tempio di Horus a Edfu

Il Tempio di Horus è uno dei templi più impressionanti e meglio conservati in Egitto. Questo tempio si trova sulla riva occidentale del Nilo nella città di Edfu, Governatorato di Assuan. Il tempio di Edfu è il più grande tempio dedicato a Horus e Hathor di Dendera.

Storia del tempio

Il tempio di arenaria fu completato circa 180 anni dopo da Tolomeo XII Neos Dionysos, padre di Cleopatra VII

La costruzione dell’attuale tempio è iniziata il 23 agosto 237 aC durante il regno di Tolomeo III Euergetes e completata nel 57 aC sotto Tolomeo XII Neos Dionysos, noto come Auletes. Fu costruito sul sito di un precedente tempio più piccolo, anch’esso dedicato a Horus, sebbene la precedente struttura fosse orientata est-ovest piuttosto che nord-sud come nel sito attuale. Questo tempio precedente fu costruito durante il Nuovo Regno da Ramses I, Seti I e Ramses II. Un pilone in rovina giace proprio a est del tempio attuale.

L’aspetto del cristianesimo in Egitto ha avuto la sua influenza sull’uso di questo tempio. Il culto non cristiano fu bandito all’interno dell’impero romano nel 391 d.C. Pertanto, il tempio cadde in disuso per secoli.

Duecento anni fa il tempio fu sepolto dalla sabbia, dalle macerie e da una parte del villaggio di Edfu, che si era esteso sul tetto. Lo scavo fu iniziato da Auguste Mariette a metà del XIX secolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: